Blog: http://rainking.ilcannocchiale.it

alla fine c'è poco da dire o da fare... si incontrano certe persone nella vita che in bene o in male esercitano potenti energie verso di noi... l'odio serve veramente a poco, non e' per niente un carburante nobile, logora, consuma... e basta... La presa coscienza invece dell'impossibilita' di noi uomini davanti alla Bellezza, questa si... costruisce...
c'è poco da dire e da fare certe persone non possono essere estirpate... certi sentimenti, che siamo noi stessi, inconsciamente, a crearci e ad accusare, a voler accusare, sono incontrollabili, partono da noi e muoiono senza che le nostre unghie nulla possano fare... intanto persone così ci vivono per un po' davanti e poi muoiono, e poi rivivono, e rimuoiono ancora, e rivivono... Un po' di noi rimane in tutte queste persone, un po' di noi rimane perso per strada... ci fanno male, o ci fanno bene è veramente difficile da stabilire.
ma ci fanno diventare migliori. incidono profondi solchi. sulla pelle.

Pubblicato il 27/2/2006 alle 20.59 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web